Agrigento Capitale della cultura 2025: Cartello sociale, “questo riconoscimento impulso alla crescita dell’intera comunità”

Agrigento sarà la Capitale italiana della Cultura nel 2025. I componenti del Cartello sociale di Agrigento don Mario Sorce, Totò Pezzino, Alfonso Buscemi, Emanuele Gallo e Gero Acquisto esprimono “grande soddisfazione per questo traguardo che premia, oltre al patrimonio storico e artistico della nostra città un progetto fondato sulla mobilità, l’accoglienza e l’offerta culturale”.
Nella nota si esprime la convinzione che “questo riconoscimento servirà da impulso alla crescita dell’intera comunità”. “Il nostro territorio già simbolo della filosofia mediterranea va necessariamente sostenuto, incoraggiato, valorizzando la capacità progettuale nel campo della cultura, affinché venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione, la creatività, l’innovazione, la crescita, lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo. Ci auguriamo che questa opportunità venga sfruttata al massimo anche attraverso una forte promozione di tutti i possibili effetti positivi che sono propri dell’investimento nella cultura”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy