Incendio a cooperativa “Le terre di Rosario Livatino”: mons. Damiano (Agrigento), “solidarietà e vicinanza” per il rogo che ha distrutto dieci ettari di grano

L’arcivescovo di Agrigento, mons. Alessandro Damiano, esprime “solidarietà e vicinanza” alla cooperativa “Rosario Livatino – Libera Terra” per il rogo che ha distrutto dieci ettari di grano, pronti per la mietitura, sui terreni confiscati alla mafia. “Mentre bruciano i terreni – si legge in una nota appena diffusa –, purtroppo, si mantiene viva la fiamma di coloro che perpetuano azioni contro chi vuole, con determinazione seguire percorsi di legalità con l’onesto lavoro”. Solo una reazione corale, conclude mons. Damiano, a questi atteggiamenti può alimentare l’acqua per spegnere i focolai di una cultura violenta e prevaricatrice.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy