Ucraina: Locri-Gerace, una delegazione della diocesi in Slovacchia vicino alla frontiera

Una delegazione della diocesi di Locri-Gerace è partita ieri dalla Calabria alla volta di Vyšné Nemecké (Slovacchia) alla frontiera con Užhorod (Ucraina). A guidare il gruppo dei volontari è don Pietro Romeo, vicario generale della diocesi locrese. Con lui sono partiti don Giuseppe Alfano, parroco di Siderno superiore, il medico Veneranda Morelli e la psicologa Rosita Mesiti. A supportarli – come interpreti e mediatori culturali – anche due donne ucraine che vivono nella Locride.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy