Otto marzo: Natili Micheli (Cif), “custodire l’umano è profezia perché enuncia la pedagogia della pace”

“Mai come in questo 8 marzo 2022 l’argomento messo a tema dal Centro italiano femminile nazionale – ‘Custodire l’umano’ – suona profetico in quanto esso, seppure in maniera esemplificativa, enuncia la pedagogia della pace significata dalla vanità dei risultati attesi dalla vittoria in quanto il conflitto, ogni conflitto, lascia l’umanità più povera, segna un passo indietro nel progresso della civiltà e costituisce il grande scacco nel graduale miglioramento delle condizioni del reale benessere delle nazioni che, in fondo, è sogno inseguito dall’uomo in ogni tempo”. Così Renata Natili Micheli, presidente nazionale del Centro italiano femminile (Cif).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy