Giornata mondiale malato: Università Lumsa, l’8 febbraio convegno “La cura del minore e la sfida della speranza dopo la pandemia”

In occasione della 30ª Giornata mondiale del malato, l’Università Lumsa, in collaborazione con l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù e la Libreria Editrice Vaticana, organizza per martedì 8 febbraio il convegno “La cura del minore e la sfida della speranza dopo la pandemia”.
L’iniziativa – che sarà ospitata dalle 17 nell’aula recentemente intitolata al prof. Giuseppe Dalla Torre, rettore della Lumsa dal 1991 al 2014, nella sede di via Pompeo Magno 28, a Roma – “vuole essere – spiega una nota – un momento di riflessione sul tema della relazione di cura in un momento storico così complesso e dell’importanza delle istituzioni sanitarie cattoliche che, come afferma il Santo Padre nel Messaggio per la Giornata, sono ‘un tesoro prezioso da custodire e sostenere’”.
L’evento sarà anche l’occasione per parlare del libro “Il Bambino Gesù, un Unicum nel panorama della sanità. La natura giuridica dell’Ospedale” di Rossana Ruggiero, uscito in prima pubblicazione nel 2019 per la Lev, con prefazione di Dalla Torre.
L’incontro, moderato da Ignazio Ingrao, giornalista del Tg1, sarà aperto dai saluti di Francesco Bonini, rettore dell’Università Lumsa, di Mariella Enoc, presidente dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, e di Lorenzo Fazzini, responsabile editoriale della Lev. Seguiranno le relazioni di Pietro Bagolan, direttore del Dipartimento Feto-neonato-lattante del Bambino Gesù, padre Francesco Occhetta, professore della Pontificia Università Gregoriana, Laura Palazzani, docente di Filosofia del diritto e bioetica alla Lumsa, Paolo Cavana, docente di Diritto ecclesiastico alla Lumsa, e Filippo Giordano, docente di Economia aziendale alla Lumsa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy