Settimana Santa: Tortona, durante il Triduo “statio” nei luoghi colpiti dall’epidemia

Il Triduo pasquale nella diocesi di Tortona sarà celebrato dal vescovo mons. Vittorio Viola nella cattedrale a porte chiuse. Si inizia il Giovedì Santo, alle 21, con la Messa in “Coena Domini” alla quale saranno presenti i sindaci di Tortona, Federico Chiodi, di Voghera, Carlo Barbieri, e di Novi Ligure, Gian Paolo Cabella, che rappresenteranno tutta la comunità civile. Venerdì santo, 10 aprile, alle 15, il presule presiederà l’azione liturgica della Passione del Signore e, alle 19, la Via Crucis con la processione dal duomo al santuario della Guardia. Durante il cammino con la reliquia della Santa Croce, conservata in cattedrale, sono previste le stazioni in luoghi particolarmente colpiti dall’epidemia: una sosta davanti all’ospedale cittadino, alla Casa Madre delle Piccole Missionarie della Carità e davanti al Piccolo Cottolengo per poi giungere al santuario. Alla Via Crucis sarà presente il sindaco di Tortona a rappresentare tutta la comunità.
Nella giornata di sabato mons. Viola si recherà nella casa circondariale di Voghera, dove, non potendo celebrare la Messa per evitare assembramenti, visiterà le singole sezioni impartendo la sua benedizione e recitando una breve preghiera scritta per l’occasione. Leggerà ai carcerati un messaggio carico di parole di incoraggiamento e di speranza. La Veglia pasquale, sabato 11 aprile, si terrà alle 21. La celebrazione eucaristica della Pasqua di Risurrezione, alle 9.30, e il Lunedì dell’Angelo la Messa alle 10.30.
I media diocesani trasmetteranno in diretta tutte le celebrazioni del vescovo sui siti: diocesitortona.it; radiopnr.it; ilpopolotortona.it; sul canale Youtube di RadioPNR (su Youtube.it cercare RadioPNR). Per chi non possa connettersi a internet si possono ascoltare anche sul territorio coperto dai 96.400 di RadioPNR (Circuito InBlu) e in streaming attraverso la app RadioPNR.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy