Coronavirus Covid-19: Protezione civile, “attualmente positive 96.877 persone. Da inizio epidemia 18.279 deceduti e 28.470 guariti”

“Scusate il ritardo, ma come sapete rientro adesso da Milano, dove, con il ministro Boccia, ho accompagnato il nuovo contingente dei medici che sono andati nelle regioni che hanno bisogno di un supporto per il personale sanitario”. Ha iniziato così la conferenza stampa, stasera, a Roma, Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della Protezione civile, per fare il punto della situazione sull’emergenza coronavirus in Italia. “Attualmente sono positive in Italia 96.877 persone, 1.615 pazienti in più rispetto a ieri. Di questi  3.605 sono in terapia intensiva, diminuiti rispetto a ieri di 88; 28.399 sono ricoverati con sintomi, diminuiti di 86 rispetto a ieri; la maggior parte dei pazienti affetti da coronavirus sono pazienti senza o con lievi sintomi in isolamento domiciliare: sono 64.877, il 67% del totale. Nel solo mese di aprile quest’ultimo dato è cresciuto di 8 punti percentuali: cresce il numero in isolamenteo domiciliare e diminuisce quello delle persone ricoverate”, ha affermato Borrelli snocciolando i dati delle ultime 24 ore. “Oggi registriamo 610 nuovi deceduti”, per un totale di 18.279. “I guariti sono 28.470, 1.979 in più rispetto a ieri. Dunque, le nuove persone contagiate sono 4.204 che portano a 143.626 i casi totali comprensivi di positivi, guariti e deceduti”, ha concluso il capo della Protezione civile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy