Parità di genere: Cnel, al via consultazione pubblica per priorità su cui investire le risorse europee del programma Next Generation Eu

Al via una consultazione pubblica sulla parità di genere per raccogliere proposte e indicazioni relative alle priorità su cui investire le risorse europee del programma Next Generation Eu per colmare il divario e le diseguaglianze di genere attraverso iniziative concrete. A lanciarla è il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro (Cnel) che ne ha deliberato l’apertura – su proposta del Forum italiano sulla parità di genere istituito al proprio interno – nel corso dell’ultima seduta dell’Assemblea, riunita sotto la presidenza di Tiziano Treu alla presenza del segretario generale, Paolo Peluffo. Potranno partecipare tutti i cittadini attraverso il sito web istituzionale del Cnel.
Durante i lavori dell’Assemblea, inoltre, è stata avviata la discussione sulla sessione di Bilancio 2021 e in materia di occupazione giovanile; sono state illustrate le variazioni al bilancio Cnel, esercizio 2020. Sono stati anche ratificati i Documenti di Osservazioni e proposte sulla Nadef 2020 e sull’affare assegnato “sui sistemi di sostegno e promozione dei servizi turistici e le filiere produttive associate alla valorizzazione del territorio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy