Attentato a Nizza: Comece, “uccisi perché pregavano in una chiesa”

I vescovi delegati delle Conferenze episcopali dell’Unione europea – riuniti in video-conferenza in assemblea plenaria – condannano l’attacco terroristico compiuto oggi a Nizza e pregano per le vittime. È quanto si legge in un tweet rilanciato questa mattina da Bruxelles dalla Commissione delle Conferenze episcopali dell’Unione europea (Comece). “Queste persone – si legge – sono state uccise solo perché volevano pregare il Signore in una Chiesa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy