Diocesi: mons. Satriano arcivescovo eletto Bari-Bitonto. Chiesa di Rossano-Cariati, “pastore buono e forte, capace di dimostrare cura e attenzione nei confronti di tutti”

“I sacerdoti, i religiosi, le religiose e i fedeli tutti dell’intera Chiesa che è in Rossano-Cariati esprimono la loro gratitudine al Signore per i sei anni di servizio episcopale svolto da mons. Giuseppe Satriano, pastore buono e forte, capace di dimostrare cura e attenzione nei confronti di tutti”. Lo si legge in un comunicato stampa dell’arcidiocesi di Rossano–Cariati, a seguito dell’annuncio della nomina di mons. Giuseppe Satriano a nuovo arcivescovo di Bari–Bitonto. La comunicazione alla diocesi è stata data alle ore 12 in cattedrale, in contemporanea con l’annuncio dato dalla Sala stampa vaticana e dall’arcidiocesi di Bari-Bitonto. “Il suo infaticabile ministero episcopale, vissuto con discrezione e umiltà, ha avuto il suo unico fondamento nella Parola di Dio e nel legame profondo con Cristo – si legge nel comunicato stampa -. L’annuncio del suo trasferimento, giunto in modo inaspettato, provoca nel cuore di tutti un senso di smarrimento” perché “il cammino ecclesiale avviato in questi anni stava ponendo le basi solide per la creazione della cultura dell’accoglienza, della cura e dell’accompagnamento, generando speranza nel cuore di tutti. La fiducia nella misericordia del Signore, che non lascia mai soli i suoi figli, e la testimonianza di fede offertaci dal nostro pastore ci incoraggiano a coltivare il sogno di una Chiesa capace di essere umile e ospitale”. Tutta l’arcidiocesi di Rossano-Cariati, “nella preghiera, affida mons. Satriano al Signore, affinché continui a sostenerlo nel suo nuovo servizio, con la certezza che anche la Chiesa di Bari-Bitonto potrà trovare in lui una guida, un padre, un punto di riferimento sicuro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy