Don Tonino Bello: Bari, stasera all’Istituto Preziosissimo Sangue si presenta il libro di mons. Cornacchia “Testimone e maestro di virtù”

Oggi, martedì 21 giugno, alle ore 19, mons. Domenico Cornacchia, vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, terrà a Bari un incontro pubblico sulla figura di don Tonino Bello, di cui è attualmente il successore. L’appuntamento, promosso dalla Libreria Editrice Vaticana, in collaborazione con l’arcidiocesi di Bari-Bitonto, e dall’Istituto Preziosissimo Sangue a Bari, si terrà presso il medesimo Istituto. Sarà suor Francesca Palamà a moderare quest’incontro. L’occasione è la pubblicazione del nuovo libro di mons. Cornacchia “Testimone e maestro di virtù. Il cammino cristiano di don Tonino Bello” (Libreria Editrice Vaticana). Si tratta di una dettagliata biografia spirituale che ripercorre la vita di don Tonino Bello, vescovo di Molfetta negli anni Ottanta, molto noto per il suo impegno convinto per la pace, per la sua spiritualità profonda, per il suo schierarsi a fianco di poveri e immigrati: un personaggio di Chiesa che Papa Francesco ha dichiarato venerabile.
Una biografia, quella di mons. Cornacchia, che di don Tonino indaga le varie virtù umane e cristiane: obbedienza, umiltà, povertà, castità, fortezza, temperanza, giustizia, carità, speranza e fede. Scrive mons. Cornacchia: “La coerenza di don Tonino, ovvero nella sua unità profonda tra la vita e la professione di fede, costituisce il segreto, a mio avviso, del fascino che emana dalla sua figura. Un fascino che fa bene, che stimola a convertirsi, che esorta a guardare a lui come un modello, facendoci interrogare sul nostro modo di seguire Gesù”.
La partecipazione all’evento è libera.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy