Yemen: Msf, “afflusso di feriti dopo combattimenti nel governatorato di Hajja”

I team di Medici senza frontiere stanno rispondendo ad un “significativo afflusso di feriti di guerra” presso l’Abs General Hospital, in Yemen, dopo i combattimenti di questa notte sul fronte di Harad e Bani Hasan, nel governatorato di Hajja. Lo annuncia Msf su Twitter: l’organizzazione medico-umanitaria sta inviando ulteriori forniture mediche da Sana’a ad Abs per far fronte a questa emergenza e all’escalation del conflitto. Il pronto soccorso e gli altri reparti, supportati da Msf, rimangono operativi per assistere i pazienti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy