This content is available in English

Germania: innovato e potenziato sito web per la pastorale online nella lingua dei segni per i non udenti

Interessante iniziativa pastorale online della chiesa tedesca: è stato rilanciato un canale sul web come servizio di pastorale nella lingua dei segni per le persone non udenti. Mette a disposizione una varietà di materiali che includono offerte pastorali, spunti spirituali per l’anno liturgico, iniziative di preghiera comunitaria da celebrare, testi biblici in lingua dei segni, un calendario di eventi locali e nazionali, una guida per le comunità dei non udenti, Eucaristie in lingua dei segni e le opzioni di contatto per i dipendenti a tempo pieno e volontari nella pastorale dei non udenti. Lo scopo del sito web è quello di “offrire una piattaforma su cui le persone sorde possono informarsi su temi religiosi e sulla Chiesa, scambiare idee e pubblicare i propri contributi”, spiegano i promotori. Oltre ai contenuti già disponibili prima del rilancio, sono state aggiunte opzioni per il networking digitale e una funzione di consulenza via chat. Il vescovo ausiliare di Erfurt, mons. Reinhard Hauke, rappresentante della Conferenza episcopale tedesca per la pastorale per le persone con disabilità, apprezza il progetto e le novità presenti sul sito: “Dalla mia stessa esperienza di pastore per i sordi, so quanto siano importanti offerte adatte per le persone non udenti per poter vivere insieme il tesoro della fede nella propria lingua e cultura materna”. Il sito web www.taub-und-katholisch.de “fornisce un importante contributo per consentire l’accesso al Vangelo e alla vita ecclesiale” per chi non sente. I materiali disponibili sul sito “sono un arricchimento per la pastorale delle persone con disabilità. Il progetto è un buon esempio di inclusione attiva, anche perché è stato realizzato insieme a persone sorde e volontari”. Responsabile del sito web è una redazione composta da dipendenti sordi e non sordi della pastorale per i non udenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy