Diocesi: Carpi, morto a quasi 99 anni mons. Renzo Catellani, sabato i funerali celebrati dal vescovo Erio Castellucci

A quasi 99 anni di età, mons. Renzo Catellani si è spento nelle prime ore di oggi, all’ospedale di Carpi dove era ricoverato. Da tempo ospite presso la Casa del clero in Seminario – informa la diocesi – don Renzo era nato a Cibeno di Carpi il 22 novembre 1922. Ricevette l’ordinazione sacerdotale il 7 giugno 1945, insieme a don Nino Levratti, per le mani del vescovo Vigilio Federico Dalla Zuanna. Di quest’ultimo – di cui fu al fianco nei drammatici eventi bellici tra il 1944 e il 1945, si ricordi lo scampato eccidio di Limidi – fu segretario, così come del successore, mons. Artemio Prati. Fra i vari incarichi del suo lungo ministero, quelli di economo e direttore spirituale del Seminario vescovile, di assistente diocesano dell’Azione Cattolica, e di cappellano dell’ospedale Ramazzini dal 1974 al 2012. Uomo di vasta cultura, insegnante al Seminario, è stato studioso attento e appassionato del Concilio Vaticano II e della partecipazione dei laici alla vita della Chiesa: un’esistenza, la sua, interamente donata al servizio della Chiesa di Carpi. Oggi, dalle ore 16, la salma di mons. Catellani sarà nella camera ardente allestita presso il Seminario vescovile. Domani, alle ore 20.30, in cattedrale, si reciterà il Rosario di suffragio. L’Eucaristia esequiale, presieduta dal vescovo Erio Castellucci, sarà celebrata in cattedrale sabato 6 novembre, alle ore 9.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy