Società: Firenze, Presidente Mattarella apre la seconda edizione del Festival nazionale dell’economia civile

“Persone, luoghi, comunità. L’economia che ri-genera” è il tema scelto per la seconda edizione del Festival nazionale dell’economia civile, che si è aperta oggi a Firenze alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ai lavori, che proseguiranno fino a domenica prossima, 27 settembre, è previsto anche l’intervento via web del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il Festival, nato da una idea di Federcasse e organizzato insieme a Confooperative, Next – Nuova economia per tutti e Sec – Scuola di economia civile, ha ospitato questa mattina la presentazione della “Carta di Firenze per l’economia civile”. Al programma odierno di lavori è prevista la partecipazione – tra gli altri – del presidente del Parlamento europeo David Sassoli, dei ministri Sergio Costa e Elena Bonetti e di Stefano Zamagni, professore di economia politica all’università di Bologna e presidente della Pontificia accademia per le scienze sociali.
Obiettivo della tre giorni fiorentina “è la possibilità concreta di definire nuovi paradigmi di uno sviluppo che abbia al centro le persone, la qualità delle relazioni, la ricerca del bene comune, in un contesto di sostenibilità ambientale ed economica”, afferma un comunicato. “Quello aperto oggi si annuncia come un Festival dove tutti i partecipanti saranno coinvolti come protagonisti di un grande Piano di Ri-generazione: partendo dalle storie e dalle testimonianze dei relatori, verranno condivise nel corso degli interventi idee e proposte da presentare nella giornata finale della manifestazione. Un particolare spazio sarà dedicato alla cultura come elemento di rigenerazione di territori e comunità locali”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy