Vescovi nei cimiteri: mons. Muser (Bolzano-Bressanone), “affidiamo alla misericordia del Padre tutti i defunti di questi tempi difficili”

“Con la preghiera nel più grande cimitero della nostra provincia, rappresentativo di tutti i cimiteri di questa terra, affidiamo alla misericordia del Padre tutti i defunti di questi tempi difficili e preghiamo anche per tutte le persone che non hanno potuto salutare i propri cari. Il Signore risorto, che celebreremo nella Pasqua imminente, infonda a tutti noi speranza e coraggio, per avere la forza di affrontare e superare questa prova”. Così il vescovo di Bolzano-Bressanone Ivo Muser, visitando oggi pomeriggio il cimitero di Bolzano–Oltrisarco dove da solo, davanti alle tombe, si è fermato in preghiera per tutti i defunti in questi tempi di coronavirus e quale segno di vicinanza e solidarietà ai loro familiari, in comunione con tutti i vescovi delle 226 diocesi d’Italia che oggi  hanno visitato un cimitero per pregare per le vittime della pandemia, ma anche per tutti i defunti che, nelle circostanze attuali, non hanno potuto essere accompagnati da familiari e amici nel rito funebre e nella sepoltura.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy