Coronavirus Covid-19: stop ai voli dall’Europa agli Usa. L’Ue “disapprova la decisione unilaterale” di Washington. “Epidemia è crisi globale”

“L’Unione europea sta prendendo provvedimenti per limitare la diffusione del virus”: per questa ragione i vertici dell’Unione europea contestano la decisione degli Stati Uniti di chiudere gli aeroporti per i voli provenienti dall’Europa, Regno Unito escluso. Charles Michel e Ursula von der Leyen, presidenti rispettivamente di Consiglio europeo e Commissione Ue, affermano in una nota congiunta: “Il Coronavirus è una crisi globale, non limitata ad alcun continente e richiede cooperazione piuttosto che un’azione unilaterale”. L’Unione europea “disapprova” la decisione degli Stati Uniti assunta “unilateralmente e senza consultazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy