Coronavirus Covid-19: mons. Perego (Ferrara), “novena di preghiera al Crocifisso di San Luca”

foto SIR/Marco Calvarese

“Vi invito a vivere da venerdì 13 marzo a sabato 21 marzo una novena di preghiera al Crocifisso di san Luca, attraverso la celebrazione personale, in chiesa o in famiglia, la Via Crucis nei due venerdì di Quaresima e recitando personalmente, quotidianamente, in famiglia le litanie della Croce”. Lo chiede ai fedeli l’arcivescovo di Ferrara-Comacchio, mons. Gian Carlo Perego, in occasione della pandemia di Coronavirus. Domenica 22 marzo, anniversario del ritrovamento del Crocifisso di san Luca, al termine della messa privata nella chiesa del santuario, il presule reciterà, inoltre, l’atto di affidamento al Crocifisso di san Luca. “Vi invito, nello stesso giorno – la richiesta rivolta ai fedeli -, a unirvi a me in questo atto di fede e di affidamento, perché il dono della salute ritorni nella nostra città e nei paesi dell’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio, in Italia e nel mondo”.
Intanto, dalla giornata di oggi, in seguito alle disposizioni per l’emergenza Coronavirus, gli Uffici della curia di Ferrara rimarranno chiusi fino a data da destinarsi. I dipendenti proseguiranno comunque il loro lavoro a servizio dell’arcidiocesi e della comunità dal proprio domicilio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy