Coronavirus Covid-19: Conte, “Domenico Arcuri commissario delegato per potenziare la risposta delle strutture ospedaliere”

(Foto: Presidenza del Consiglio dei ministri)

Sarà Domenico Arcuri, che è amministratore delegato di Invitalia, il “commissario delegato per potenziare la risposta delle strutture ospedaliere a quest’emergenza sanitaria. Sarà un commissario che avrà ampi poteri di deroga, che lavorerà per rafforzare soprattutto la produzione, la distribuzione di attrezzature per terapie intensive e sub-intensive, avrà anche il potere di creare nuovi stabilimenti, di impiantare nuovi stabilimenti per la produzione di queste attrezzature e per sopperire alle carenze fin qui riscontrate”. Lo ha annunciato ieri sera il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, in diretta Facebook da Palazzo Chigi.
Arcuri, ha spiegato il premier, “si coordinerà con il dott. Borrelli e con la struttura attuale della Protezione Civile”, realtà della quale Conte ha voluto ringraziare tutte le donne e gli uomini “per l’incredibile lavoro che stanno fin qui facendo”.
“Il Paese – ha ribadito il premier – ha bisogno della responsabilità di ciascuno di noi, della responsabilità di 60 milioni di italiani che quotidianamente compiono piccoli grandi sacrifici. Per tutta la durata di questa emergenza. Siamo parte di una medesima comunità”. “Se saremo tutti a rispettare queste regole, usciremo più in fretta da questa emergenza”, la convinzione di Conte, secondo cui “ogni individuo si sta giovando dei propri ma anche degli altrui sacrifici”. “Rimaniamo distanti oggi – ha concluso – per abbracciarci con più calore, per correre più veloci domani. Tutti insieme ce la faremo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy