Spagna: Madrid, oggi il card. Osoro apre processo diocesano di tre cause di martirio di vittime della persecuzione religiosa degli anni Trenta

Oggi il card. Carlos Osoro, arcivescovo di Madrid, nella cattedrale di Santa María la Real de la Almudena, presiede la solenne cerimonia di apertura del processo diocesano di tre cause di martirio promosse dall’arcidiocesi di Madrid, la diocesi di Getafe, l’Asociación Católica de Propagandistas, l’Azione cattolica di Madrid e l’Azione cattolica di Getafe, per un totale di 140 servi di Dio. Tutti furono vittime della persecuzione religiosa in Spagna negli anni Trenta del secolo scorso.
Le tre cause riguardano Timoteo Rojo Orcajo e 60 compagni sacerdoti diocesani, Rufino Blanco Sánchez e 70 compagni laici, Isidro Almazán Francos e sette compagni laici della Asociación Católica de Propagandistas.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy