This content is available in English

Ue-Chiese: incontro online. Card. Hollerich (Comece), “tradurre rispetto assoluto della dignità umana in politica”. Dovere di salvare le vite in mare

L'intervento del card. Hollerich durante l'incontro Ue-Chiese (foto SIR/Comece)

Uno dei pilastri dell’Unione europea “è il rispetto assoluto della dignità di ogni persona. Questo va tradotto in provvedimenti politici”. Il card. Jean-Claude Hollerich, arcivescovo di Lussemburgo e presidente della Comece (Commissione degli episcopati dell’Unione europea), ha preso parte oggi alla videoconferenza tra Ue e comunità religiose, come previsto dai Trattati comunitari all’articolo 17.
Hollerich ha ricordato fra l’altro l’impegno “per la costruzione del bene comune”, cui è chiamata l’Unione, sia sul continente che nel resto del mondo. A tale proposito ha indicato lo stretto legame tra l’Europa e l’Africa, per poi riaffermare “il dovere di salvare le vite umane in mare”, altrimenti “l’Europa perderà la sua anima nel Mediterraneo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy