Diocesi: mons. Muser (Bolzano-Bressanone), in Avvento “pregare con l’Angelus che ci guida e accompagna in questo tempo di pandemia”

“Pregare con l’Angelus”: mons. Ivo Muser, vescovo di Bolzano-Bressanone, invita tutti i credenti a prendersi tempo, dalla prima domenica di Avvento alla vigilia di Natale, in compagnia dell’Angelus. “Proprio questa fase segnata dal virus ci invita a prenderci tempo per la preghiera, a praticare la spiritualità nel quotidiano“, scrive il presule. Ai fedeli della diocesi l’invito dunque a soffermarsi sulla preghiera dell’Angelus, da domenica 29 novembre e fino alla vigilia di Natale: “Forse questa pausa si trasformerà in una buona abitudine quotidiana che ci accompagnerà durante tutto l’anno. Proprio questa fase segnata dal Coronavirus – con le sue tante incertezze, opinioni, voci, richieste e paure – ci invita a prenderci consapevolmente tempo per la preghiera“. Nel suo messaggio mons. Muser ringrazia “tutti coloro che, attraverso l’Angelus, tessono una rete di preghiera che ci unisce nella Chiesa locale e nel mondo: a livello personale, nelle famiglie, nelle comunità domestiche, nelle congregazioni religiose, nelle case di riposo e ovunque le persone credenti vivano insieme”. L’Angelus, conclude, “è una preghiera di speranza che ci guida e ci accompagna nella pandemia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy