Santa Sede: Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, a Natale i giovani “danno la parola” agli anziani

Postare sui social un ricordo, un consiglio, un dono di saggezza di uno degli anziani con cui in questi mesi hanno instaurato un legame. È l’invito che il Dicastero per i laici, la famiglia e la vita rivolge ai giovani, nel difficile clima di un Natale ancora avvolto dalla pandemia. Per partecipare alla campagna, è possibile postare sui social le parole dei nonni e degli anziani, utilizzando l’hashtag #aGiftOfWisdom. I post più significativi saranno diffusi sui social del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita @laityfamilylife. “Purtroppo, in molti casi, l’incontro non può che avvenire a distanza, nel rispetto delle norme sanitarie vigenti, con videochiamate, telefonate, messaggi”, si legge in una nota, in cui si spiega che l’iniziativa attuale fa seguito al successo della campagna “Ogni anziano è tuo nonno”, con la quale il Dicastero pontificio aveva raccolto gli abbracci virtuali che tanti giovani hanno inviato ai loro nonni e ai nonni d’elezione. il Dicastero per i laici, la famiglia e la vita invita ora i ragazzi di tutto il mondo a dare la parola agli anziani per ricevere da loro un dono di saggezza, #aGiftOfWisdom.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy