Pasqua: mons. Aloise (arcivescovo eletto Rossano-Cariati), “il mistero di salvezza, se accolto con fede, può cambiare la vita”

“Cristo è risorto, sì è davvero risorto. Con questa fede è possibile guardare con fiducia ad ogni evento della nostra esistenza, anche quelli più faticosi e carichi di sofferenza e di incertezza, come quello che ci sta coinvolgendo tutti”. È il messaggio che don Maurizio Aloise, arcivescovo eletto di Rossano-Cariati, ha inviato alla diocesi rossanese. “Ecco il messaggio di speranza pasquale che dobbiamo diffondere, con la testimonianza della vita”, ha scritto Aloise, auspicando che “la certezza della resurrezione rafforzi la fede di ogni battezzato e incoraggi soprattutto quanti stanno affrontando maggiori sofferenze e difficoltà a causa della pandemia”. Per don Aloise, “questo mistero di salvezza, se accolto con fede, può cambiare la vita”. Al termine del suo messaggio il vescovo eletto ha voluto ringraziare “di cuore i bambini, gli anziani, le famiglie, la diocesi, le comunità parrocchiali e religiose, gli enti e le diverse associazioni, che hanno voluto manifestarmi affetto e vicinanza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy