Salute: Emergenza Sorrisi, domani un webinar sulla video chirurgia a distanza

Emergenza Sorrisi, con il contributo di Fondazione Terzo Pilastro internazionale, organizza domani, a partire dalle ore 8.30, presso il Policlinico universitario A. Gemelli Irccs, un webinar on line dedicato a medici chirurghi in tutte le discipline e anestesisti.
L’evento approfondirà gli aspetti della video chirurgia a distanza attraverso la presentazione di uno speciale caschetto dotato di videocamera frontale protagonista di un grande progresso nel settore del training e dell’insegnamento a distanza negli ambiti chirurgici. “Con soli 300 grammi di peso l’innovativo caschetto possiede una videocamera chirurgica ad altissima definizione che consente tutti gli ingrandimenti necessari per la microchirurgia. Il caschetto – posto sulla testa dell’operatore – rappresenta una sorta di terzo occhio che consente di visualizzare i movimenti del chirurgo e di tracciare l’evoluzione dell’operazione in tempo reale”, spiega una nota di Emergenza Sorrisi. Durante il workshop sarà attivato un collegamento in video chirurgia con la sala operatoria del direttore dell’Habobbi Hospital di Nassirya in Iraq, Aws Adel Al Hussona, che eseguirà in diretta un intervento chirurgico per il trattamento delle malformazioni facciali utilizzando la videocamera chirurgica. Il chirurgo sarà seguito e consigliato in tempo reale dai colleghi italiani che condivideranno con lui esperienze e tecniche riuscendo ad offrire al paziente il miglior trattamento possibile.
Per iscriversi al webinar “Video chirurgia a distanza” qui il link.
L’esperienza di pratica chirurgica proposta attraverso il webinar, sarà alla base delle riflessioni che proseguiranno nel pomeriggio attraverso il coinvolgimento di giuristi, accademici e professionisti nel webinar Digital Health la nuova frontiera della professione medica: implicazioni giuridiche e medico-legali organizzato sempre da Emergenza Sorrisi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy