Maltempo: Protezione civile, “in arrivo pioggia e neve al Sud. Allerta arancione in Sicilia”

“Una vasta saccatura, disposta dalla Russia al Marocco, determina un afflusso di masse d’aria di matrice polare fin verso l’Italia dove, interagendo con impulsi perturbati in arrivo da Ovest, si registreranno, dalla serata di oggi, precipitazioni anche a carattere temporalesco sulle regioni meridionali e, a carattere nevoso, fino a quote di alta collina sulle aree interne”. Ad annunciarlo è il Dipartimento di Protezione civile in una nota nella quale spiega che “sulla base delle previsioni disponibili” e “d’intesa con le Regioni coinvolte” è stato emesso “un avviso di condizioni meteorologiche avverse”. “L’avviso – prosegue la nota – prevede dalla tarda serata di oggi, venerdì 19 marzo, precipitazioni sparse, a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia, Calabria e Basilicata”. “I fenomeni – precisa la Protezione civile – saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di domani, sabato 20 marzo, attese nevicate al di sopra dei 600-800 metri su Basilicata e Calabria centro-settentrionale, con apporti al suolo moderati, fino ad abbondanti a quote superiori”.
Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, sabato 20 marzo, allerta arancione sul settore settentrionale della Sicilia e allerta gialla in Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e nel resto della Sicilia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy