Parlamento Ue: da oggi plenaria a Bruxelles. Mercoledì discorso di Von der Leyen sullo Stato dell’Unione

Il discorso sullo Stato dell’Unione europea della presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, è il pezzo forte all’ordine del giorno della plenaria dell’Europarlamento che si apre oggi a Bruxelles (14-17 settembre). Nel suo primo dibattito sullo Stato dell’Unione, che si terrà mercoledì mattina dalle 9.15, Ursula von der Leyen “dovrebbe illustrare l’impatto del lavoro della Commissione nel mitigare la crisi economica e sanitaria causata dal Covid-19 e presentare la sua visione per la ripresa, la lotta contro il cambiamento climatico e la situazione nei Paesi terzi vicini all’Europa”, specifica l’Assemblea Ue. “I leader dei gruppi politici valuteranno il lavoro della Commissione ed esporranno il loro punto di vista sulle priorità che essa dovrà avere per il 2021”. Il dibattito sullo Stato dell’Unione europea “è un momento chiave per dimostrare la responsabilità della Commissione nei confronti dei rappresentanti democraticamente eletti dell’Ue”. Questo evento annuale “è significativo per la promozione di un’Unione più trasparente e democratica. È un’opportunità per avvicinare l’Unione europea ai suoi cittadini, evidenziando – secondo il Parlamento Ue – i punti di azione e le sfide principali che ogni anno l’Ue si trova ad affrontare. I diritti dei cittadini e il processo democratico sono al centro di questo dibattito, unico nel suo genere, in plenaria”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy