Papa Francesco: udienza, “sia questo un sereno tempo di riposo, malgrado tutte le misure di sicurezza legate alla minaccia del contagio”

(Foto Vatican Media/SIR)

“Malgrado tutte le misure di sicurezza legate alla minaccia del contagio di coronavirus, sia questo un sereno tempo di riposo, di godimento della bellezza del creato e di rafforzamento dei legami con gli uomini e con Dio”. È l’augurio del Papa per il periodo di vacanza, in cui “siamo entrando”. Lo ha formulato durante il saluto ai fedeli polacchi collegati via streaming, e poi lo ha ripetuto durante il saluto finale ai fedeli italiani: “Auguro che il periodo estivo possa essere tempo di serenità e una bella occasione per contemplare Dio nel capolavoro del Suo creato”. Nel saluto rivolto agli anziani, ai giovani, ai malati e agli sposi novelli, Francesco ha ricordato che oggi è la festa della Natività di San Giovanni Battista: “Impariamo da Colui che fu il precursore di Gesù la capacità di testimoniare con coraggio il Vangelo, al di là delle proprie differenze, conservando la concordia e l’amicizia che fondano la credibilità di qualsiasi annuncio di fede”, l’invito.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy