Giovanni Paolo II: Merine, stasera messa di mons. Filograna nella chiesa dedicata al santo Papa polacco

Nel giorno del centenario di Karol Wojtyla, la diocesi di Lecce vuole ricordare la ricorrenza con il rosario e la messa che si svolgeranno questa sera, a partire dalle ore 18,30, nella nuova chiesa parrocchiale di Merine intitolata proprio a san Giovanni Paolo II con la consacrazione dell’arcivescovo di Lecce, mons. Michele Seccia, il 16 ottobre 2018. Sarà mons. Fernando Filograna, vescovo di Nardò-Gallipoli, a presiedere la messa, trasmessa in diretta su Portalecce e Telerama. Per l’occasione sarà possibile venerare la reliquia del sangue di Giovanni Paolo II, custodita nella chiesa parrocchiale, e l’icona della Madonna di Częstochowa, donata proprio da Papa Giovanni Paolo II a mons. Cosmo Francesco Ruppi, durante la sua visita del 17 e del 18 settembre 1994. Dopo la messa sarà benedetta la statua della Redemptoris Mater nella piazza dedicata sempre al santo Papa polacco, un’opera in terracotta donata dalla famiglia Calò di Lecce, opera del maestro Leandro Ghinelli che la realizzò nel 1990. Nel frattempo mons. Seccia ha accolto la domanda del parroco, don Luca Nestola, e avviato l’iter per intitolare la parrocchia di Merine a San Giovanni Paolo II e di aggiungerlo, come compatrono, alla protettrice principale, Maria SS. Assunta.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy