Diocesi: Milano, scomparso Ireos Della Savia, fondatore della Comunità del Piccolo gruppo di Cristo

Ireos Della Savia (Foto di Andres Bergamini, www.chiesadimilano.it)

La Comunità del Piccolo gruppo di Cristo, con sedi a Milano e a Desio e presenze in diverse diocesi e località italiane ed estere, annuncia che la notte di domenica 29 marzo si è spento presso l’Istituto Biraghi di Cernusco sul Naviglio, probabilmente per Covid-19, il proprio fondatore Ireos Della Savia. Nato nel 1926 a Spilimbergo (Pordenone) e trasferitosi giovanissimo con la madre a Milano, ha lavorato dapprima come modellista di tomaie, quindi come impiegato per una società all’Ortomercato fino alla pensione. Dopo aver superato una grave malattia, all’età di 23 anni è avvenuta la sua conversione che lo ha portato a scegliere la via della consacrazione celibataria all’interno dell’Istituto secolare “Cristo Re”, insieme al venerabile Giuseppe Lazzati. A partire dall’anno 1957, per venire incontro alle richieste di alcuni giovani della parrocchia di San Pio V di via Lattanzio a Milano, ha dato il via all’esperienza spirituale della “Comunità del Piccolo gruppo di Cristo”. “Tale raggruppamento – spiega una nota – si è andato strutturando come comunità di vita evangelica con la presenza sia di celibi e nubili, sia di persone sposate che decidevano di assumere impegni sacri restando nella propria condizione di vita. Nel 1984 sono state approvate le prime costituzioni e la comunità è stata riconosciuta ufficialmente come associazione privata di fedeli laici da parte dell’arcidiocesi di Milano. Col passare degli anni e la crescita numerica degli aderenti (oggi presenti in particolare in Lombardia, a Roma, Treviso e in altre province oltre che a Malta e in Gran Bretagna) è sorta l’esigenza di rivedere gli statuti”.
Della Savia è autore di un libro di preghiere, “Con animo sereno”, pubblicato nel 2004, oltre che di copiosi scritti spirituali in via di pubblicazione. Tali scritti sono già in parte presenti in rete sul sito www.lavoraeprega.it. La comunità ha editato diversi libri di meditazione e spiritualità, ha una propria rivista periodica (“Città sul Monte”), un sito Internet in fase di implementazione e ha dato vita a una fondazione per gli aspetti civilistici e pubblici della propria attività.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy