Coronavirus Covid-19: mons. Gisana (Piazza Armerina), “leggere il Vangelo in famiglia”

“Vi esorto a riprendere la preghiera prima dei pasti o ritrovarvi a leggere il Vangelo”. Lo dice mons. Rosario Gisana, vescovo di Piazza Armerina, in un videomessaggio rivolto alle famiglie della diocesi a cui augura di ritrovare “un momento in cui ri-gettare le basi” e vivere per ciò che si è effettivamente, “cioè la cellula di bene che è nella società”. “In un tempo così difficile, struggente, drammatico ognuno – aggiunge il presule −, si recuperino quelle relazioni forse rimaste in sospeso o tralasciate per tante ragioni affinché possiate sempre più essere sulla scia della famiglia di Nazareth, culla dove si custodiscono le virtù più belle della nostra vita relazionale e dove nascono i germogli di una società che certamente dovrà essere migliore”. Mons. Gisana sottolinea come “stiamo soffrendo tutti, in maniera particolare i bambini, gli anziani” con parole di affetto e di esortazione. “Le famiglie sono luogo da cui parte la formazione e vivono oggi l’impegno e la grande responsabilità della formazione dei figli” per i quali auspica sempre maggiore “attenzione, custodia, vigilanza e sollecitazioni in maniera particolare ai ragazzi che vivono la distanza dalle comunità cristiane con la formazione religiosa che sta un po’ rallentando”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy