Coronavirus Covid-19: Focsiv, le testimonianze dei ragazzi del Servizio civile universale in alcuni video

Brevi video di poco più di un minuto registrati, in alcuni casi, nelle cucine o sui balconi delle abitazioni dei ragazzi e delle ragazze che avrebbero dovuto iniziare il prossimo 30 marzo il loro Servizio civile universale da svolgere in Italia ed all’estero con le Ong di Focsiv, ma che, invece, a causa dell’emergenza sono rimasti a casa.
Nelle immagini girate con il telefono questi giovani raccontano le motivazioni che li hanno spinti a voler fare questa esperienza e, allo stesso tempo, ribadiscono il motivo per il quale oggi è importante che si resti a casa. “L’iniziativa ideata e promossa da Focsiv da una parte vuole far sentire questi ragazzi coesi e dall’altra fa propri gli intenti della campagna #DistantimaUniti del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa