This content is available in English

Slovacchia: solidarietà responsabile verso gli anziani soli, rete di sostegno concreto e morale

(Bratislava) – Solidarietà responsabile verso gli anziani soli: potrebbe essere questo il motto di questi giorni in Slovacchia. Le associazioni di volontariato e le istituzioni gestite dalla Chiesa, i comuni e i singoli cittadini aderiscono alla campagna finalizzata a fornire servizi di supporto al gruppo di abitanti più vulnerabile. “Anche la nostra semplice routine quotidiana fatta di shopping, vita comunitaria e visite a centri medici e istituzioni potrebbe nuocere ai nostri anziani. Il nostro obiettivo è di creare una rete di sostegno che li aiuti a ridurre al minimo i contatti con il pubblico, proteggendo così la loro fragile salute dal virus Covid-19”, spiega Peter Bubla, portavoce del comune di Bratislava. Una speciale linea di contatto è stata istituita per rispondere alle esigenze delle persone anziane. L’appello ad aiutare gli anziani in questo momento difficile ha portato a centinaia di offerte concrete da parte di individui che si trovano quotidianamente sui social. I volontari invitano le persone non solo a offrire aiuto concreto e sostegno morale, ma anche a prevenire il senso di isolamento. “Ricordate agli anziani che hanno affrontato con successo tante situazioni difficili in passato e che possono quindi anche gestire l’epidemia del virus, mantenendo alto il morale, rispettando tutte le linee guida in materia di igiene ed eliminando il contatto con altre persone. Siate solidali!”, consiglia la città di Bratislava dove un quinto degli abitanti è ultra 65enne.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy