Diocesi: Catania, la Caritas al Dipartimento di Economia per discutere di povertà e risorse

La Caritas di Catania protagonista, giovedì 3 dicembre, dalle 16 alle 18, di un seminario organizzato dal Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università di Catania. Sarà l’occasione per presentare gli ultimi dati sulle povertà in città e sul sistema di risposte messo in atto per contrastarle. A intervenire, dopo i saluti di Roberto Cellini, direttore del Dipartimento, sarà Salvo Pappalardo, responsabile delle attività nella Caritas diocesana di Catania. Nel corso dell’incontro, che si potrà seguire in streaming, si esamineranno i dati dell’ultimo rapporto dell’Osservatorio delle povertà e delle risorse “Un cuore che vede dove c’è bisogno di amore”, che ha evidenziato la crescita degli interventi compiuti in città dai servizi Caritas e anche i tentativi per aiutare molte persone a uscire dallo stato di indigenza.
Nel corso del 2019, si legge nel lavoro dell’organismo diocesano, sono stati 237mila (oltre 10mila in più rispetto al 2018) gli interventi compiuti e il dato è in continua crescita anche nel 2020, in seguito all’emergenza sanitaria. Il rapporto della Caritas, inoltre, ha evidenziato il costante tentativo di andare oltre la semplice assistenza: la mediazione del servizio microcredito ha permesso, tra il 2010 e il 2019, di avviare 178 pratiche per 799.700 euro erogati. Piccole somme, queste ultime, che sono servite ai beneficiari per studiare, formarsi, sistemare casa, rifarsi una vita e anche per lanciare sul mercato un’idea, un’attività (10 startup avviate). Tramite i due Centri di ascolto, inoltre, è stato possibile effettuare degli interventi economici per titoli di viaggio per motivi di studio o lavoro, farmaci e disbrigo pratiche con relativi costi annessi. L’evento sarà disponibile sulla piattaforma Teams.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy