This content is available in English

Coronavirus Covid-19: dall’Ue vaccini, mascherine, ventilatori e ambulanze per i Paesi terzi

A seguito delle nuove offerte di assistenza degli Stati membri dell’Ue ai Paesi bisognosi, la Commissione ha finora sostenuto la condivisione di oltre 3 milioni di vaccini Covid-19 con Paesi al di fuori dell’Ue attraverso il meccanismo europeo di protezione civile. La Commissione – si legge in un comunicato – coordina la consegna e finanzia fino al 75% dei costi per il trasporto dell’assistenza. Janez Lenarčič, commissario per la gestione delle crisi, dichiara: “Gli Stati membri dell’Unione continuano a sostenere gli sforzi globali di vaccinazione. 3 milioni di vaccini sono già stati agevolati tramite il meccanismo europeo di protezione civile. Ringrazio tutti i Paesi per aver mostrato la loro solidarietà. La vaccinazione per tutti è essenziale per sconfiggere questa pandemia globale”. Dall’inizio della pandemia, l’Ue “ha anche sostenuto la fornitura di vari aiuti in natura. Gli Stati membri dell’Ue, tramite il meccanismo europeo di protezione civile, hanno consegnato milioni di maschere, tute protettive, disinfettanti e altri supporti come ambulanze e ventilatori per aiutare la lotta globale contro il Covid-19”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy