Coronavirus Covid-19: Savona, diocesi invita ad illuminare domani le finestre per la festa patronale

Illuminare le finestre per la festa patronale di Nostra Signora della Misericordia. Lo propone la diocesi di Savona-Noli, per domani, in un tempo in cui la festa sarà ridotta all’essenziale per l’emergenza Coronavirus. Sarà celebrata una messa dal vescovo Calogero Marino “a porte chiuse” nella basilica senza la processione votiva e tutti gli altri riti. Tuttavia “per dare un forte segnale di devozione alla Mater Misericordiae e di grande partecipazione alla festa, pur restando come previsto nelle proprie case, la diocesi di Savona-Noli rinnova particolarmente quest’invito”, si legge in una nota. Dalla stessa diocesi è stato espresso un plauso all’iniziativa proposta dal sito Svd (Savona e Dintorni) che ha anche lanciato sui social l’hashtag #balunetti. Don Andrea Camoirano, segretario del vescovo e responsabile della Pastorale giovanile, in un video sulla pagina Facebook dell’ufficio ha subito accolto e rilanciato l’iniziativa aggiungendo anche l’hashtag #illuminiamocidimisericordia. “Si invitano quindi tutti a porre alle proprie finestre i tradizionali ‘balunetti’ o anche più semplicemente luminarie natalizie (per interno o esterno a seconda dell’uso). Sarà un segno semplice, ma autentico, una ‘preghiera luminosa’ a Maria che possa rischiarare la via in questo momento di grave difficoltà”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy