Coronavirus Covid-19: Ciai, supporto psicologico e proposte per genitori e figli adottivi

Supporto psicologico, proposte di intrattenimento per genitori e figli (ricette, giochi, fiabe, letture), incontri informativi in remoto: sono le iniziative che sta mettendo in campo Ciai (Centro italiano aiuti all’infanzia), ente autorizzato alle adozioni internazionali. “Siamo convinti – dice la presidente Paola Crestani –  che se in questo momento restiamo vicini possiamo davvero fare, in modo nuovo, la differenza. Nelle nostre vite e in quelle dei nostri figli”. Fin dai primi giorni di blocco Ciai ha avviato un servizio di primo supporto on line per le famiglie, costrette a riorganizzare la loro quotidianità e magari ad affrontare momenti di difficoltà. È possibile inviare le proprie richieste all’indirizzo mail caricapositiva@ciai.it ed essere poi ricontattati dal team di psicologhe e psicologi. Le coppie aspiranti all’adozione internazionale potranno continuare a seguire gli incontri informativi di gruppo programmati collegandosi da remoto. Inoltre ogni giorno sui social – Facebook, Instagram e Twitter – verranno pubblicate iniziative di intrattenimento per genitori e figli, sempre legate ai Paesi in cui Ciai opera: dalle ricette ai giochi, dalle fiabe alle proposte di lettura. Il tutto, riunito nella pagina sul sito https://www.ciai.it/caricapositiva/. Le iniziative utilizzano lo slogan #caricapositiva.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy