Coronavirus Covid-19: Lourdes, il santuario lancia una novena di preghiera

Il santuario di Lourdes lancia, da oggi al 25 marzo, una novena di preghiera, in quattro lingue, di fronte alla pandemia di Coronavirus, “incoraggiato in questa iniziativa da Papa Francesco”. Lo riferisce il sito del santuario, che oggi pomeriggio ha chiuso i cancelli e chiama alla preghiera i fedeli nel mondo alla Madonna di Lourdes. La proposta è stata avanzata dall’arcivescovo, mons. Antoine Hérouard, delegato apostolico per il santuario di Lourdes, “in questi tempi turbati dalla paura, dalla sofferenza, dall’ingiustizia, dal coronavirus”.
Per partecipare a questa catena di preghiera per il mondo, bisogna unirsi alla preghiera offerta alla Grotta per 9 giorni, alle 15.30, nel momento del rosario, dal 17 al 25 marzo. “Vogliamo invocare la Vergine Maria e pregare per noi, per il mondo, per gli ammalati e le vittime di quest’epidemia – spiega l’arcivescovo -, perché possiamo vivere questo momento di prova con la serenità e la speranza necessarie”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy