Diocesi: Genova ricorda il missionario padre Santolini. Una settimana di eventi dal 20 al 27 marzo

Nel 25° anniversario della scomparsa di padre Giovanni Santolini, missionario genovese, la sua città natale lo ricorda con una intera settimana di celebrazioni. Giovanni Santolini era un missionario oblato di Maria Immacolata. Nato nel 1953, cresciuto nella parrocchia dell’Immacolata in via Assarotti, era entrato in Seminario a 14 anni. Padre Santolini fu ordinato presbitero l’8 maggio 1982 nella chiesa dell’Immacolata a Genova per l’imposizione delle mani del cardinale Giuseppe Siri. I primi anni di ministero li trascorse nella diocesi di Brescia, parte della comunità oblata di Passirano. Nel 1987 fu inviato in Congo. Qui, il 23 marzo 1997, padre Santolini morì in un incidente stradale.
La Settimana missionaria in suo ricordo, organizzata dalla diocesi di Genova con i missionari oblati di Maria Immacolata, è in programma dal 20 al 27 marzo. Arriveranno a Genova – segnala una nota – alcuni missionari, sacerdoti, consacrate e laici che animeranno la vita di dieci parrocchie della diocesi e incontreranno gli studenti di nove scuole superiori. Questi gli appuntamenti principali: mercoledì 23 marzo alle 18.30 nella basilica dell’Immacolata messa in memoria di padre Giovanni; alle 20.30 nella basilica delle Vigne veglia di preghiera; venerdì 25 marzo alle 20.30 nella basilica dell’Annunziata incontro sul tema “Giovanni, artigiano di giustizia e pace”; sabato 26 marzo alle 21.30 nella chiesa di San Matteo “Luce nella notte”, veglia di preghiera mensile per le vocazioni. Domenica 27 marzo alle 10.30 in cattedrale celebrazione conclusiva della settimana missionaria presieduta da mons. Marco Tasca; alle 16.30 nel salone di rappresentanza di palazzo Tursi “Padre Santolini: da Genova… fino ai confini del mondo”, con gli interventi di mons. Marco Tasca, Marco Bucci e padre Gennaro Rosato. Nel contesto della conferenza sarà presentato il libro “Per cantare al mondo il Tuo amore”, una biografia di padre Santolini a cura di Padre Fabio Ciardi. Qui ulteriori informazioni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy