Parlamento Ue: Roma, evento per denunciare e proporre soluzioni al problema delle molestie e abusi sessuali nello sport

L’ufficio del Parlamento europeo in Italia organizza un evento per sensibilizzare sul problema delle molestie e delle violenze sessuali nello sport. Volti noti dello sport e della politica saranno insieme, venerdì 25 febbraio, per “denunciare” e “proporre soluzioni volte a sradicare questa problematica”, spiegano gli organizzatori. Nel programma, messo a punto in collaborazione con la Federazione italiana Sport equestri (Fise), il Coni, Rai per il Sociale, Rai Sport e Sos Villaggi dei Bambini, figurano i nomi della vicepresidente del Parlamento europeo, Pina Picierno, l’ex campionessa di scherma e attuale sottosegretario del Consiglio dei ministri con delega allo sport, Valentina Vezzali, il presidente Fise, Marco di Paola, e il presidente del Coni Giovanni Malagò, le giornaliste Karina Laterza, presidente della Commissione Pari opportunità della Rai, Donatella Scarnati, vicedirettrice di Rai Sport, e Giovanni Parapini, direttore Rai per il Sociale. Saranno presenti inoltre Sara Morganti, campionessa paraolimpica Fise, e la conduttrice Eleonora Daniele, testimonial della giornata europea contro le molestie. L’evento si svolgerà in formato ibrido (informazioni e prenotazioni su www.europarl.europa.eu).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy