Scuola primaria: in Europa un insegnante ogni 13 bambini, in Italia uno ogni 11

In Italia per i bambini della scuola primaria c’è un insegnante a disposizione ogni 11 alunni circa. La media europea è di un insegnante ogni 13,5 alunni (dati 2019, diffusi oggi da Eurostat). In totale in Europa ci sono 2 milioni di insegnanti della scuola primaria (fascia 5-7 anni) e 24,5 milioni di bambini. Gli insegnanti sono per l’85% donne e il 15% uomini. Ci sono Paesi in cui la ratio scende fino a 1 per 9 bambini circa (Lussemburgo, Grecia, Polonia); i Paesi con la proporzione maggiore sono invece la Romania (con un insegnante ogni 19,4 bambini), seguita da Francia (1 su 18,8) e Repubblica ceca (1 su 18,7). Spiega Eurostat che questo rapporto alunni-docenti “non corrisponde alla dimensione media delle classi” in quanto non tiene conto degli alunni con bisogni speciali o delle discipline specifiche, o ancora la differenza di ore di insegnamento e il numero di ore di scuola per gli alunni. È un rapporto che comunque sta scendendo, tanto a livello europeo (1 insegnante ogni 14,4 alunni nel 2015, ad esempio) quanto nel caso dell’Italia (nel 2014 c’era un insegnante ogni 12,4 alunni).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy