Solidarietà: Roma, nasce il Fondo di microcredito sociale MamHabitat, il primo dedicato in esclusiva alle mamme sole

Fino a 5.000 euro per aiutare le mamme sole con figli minori in condizioni di particolare vulnerabilità economica o sociale e che risiedano nel territorio di Roma. Una mano tesa che rappresenta per le donne fragili un’opportunità concreta per fare un salto verso una maggiore autonomia. Nasce per questo il Fondo di microcredito sociale MamHabitat, il primo dedicato in esclusiva alle mamme sole, realizzato dalle organizzazioni promotrici del progetto omonimo, in collaborazione con l’Ente nazionale per il microcredito e con Bcc Roma, che sarà presentato in una conferenza stampa on line oggi pomeriggio, alle ore 17, cui interverrà anche mons. Benoni Ambarus.
MamHabitat è un progetto selezionato da “Con i Bambini”, nell’ambito del Fondo nazionale per il contrasto della povertà educativa minorile, e vuole accompagnare i nuclei “mamma-bambino” in difficoltà che si avviano a riprendere una vita autonoma dopo aver completato il percorso in casa famiglia, comunità alloggio e altri servizi comunitari. Solo a Roma, sono oltre 300 i nuclei mamma-bambino che ogni anno vengono accolti in questi percorsi. “Lo scopo – si legge in una nota – è sostenere le mamme in tutte quelle spese utili allo sviluppo delle capacità lavorative e alla crescita del reddito personale e familiare, come ad esempio la formazione professionale, l’acquisto di attrezzature e mezzi indispensabili al lavoro o l’anticipazione di una caparra. Il prestito potrà essere ottenuto a condizioni estremamente agevolate, senza garanzie e con un piano di restituzione costruito su misura delle capacità economiche delle mamme”.
Capofila del progetto è la cooperativa sociale La Nuova Arca onlus, che coordina un partenariato costituito dalla Caritas diocesana di Roma attraverso la cooperativa Roma Solidarietà, l’Accoglienza onlus, l’Associazione Romana Pro Juventute Tetto onlus, l’Associazione Casa della Mamma onlus, l’Istitutor sociale, Hendo Srls e la cooperativa SuLLeali Comunicazione responsabile. Famiglia Cristiana è media partner.
Secondo Antonio Finazzi Agrò, presidente de La Nuova Arca “l’esclusione dal ‘merito creditizio’ e, quindi, dal credito finanziario, è una delle tante esclusioni che soffrono le donne sole con figli e in condizione di povertà”. “Per noi – aggiunge- il Fondo di garanzia MamHabitat è un atto di fiducia. Perché solo se ‘diamo credito’, cioè crediamo nelle persone, loro potranno emanciparsi dalla povertà e dalla continua ricaduta nei sistemi assistenziali”.
“La microfinanza e in particolare il microcredito – spiega Mario Baccini, presidente dell’Ente nazionale per il microcredito – sono un valido sostegno per tutte quelle persone che meritano di essere sostenute in un percorso difficile per riappropriarsi di una indipendenza socio-economica. MamHabitat, oltre a essere una reale opportunità per le donne e la maternità, è un gesto di civiltà a tutela dell’essere umano e del nostro futuro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy