Giovani: Università Campus Bio-Medico di Roma, al via #nevergiveup, la competizione che mette a confronto le esperienze degli studenti durante la pandemia

Un contest su Instagram per raccontare le esperienze di studio e tirocinio all’estero svolte durante la pandemia: #nevergiveup è la competizione promossa da Università Campus Bio-Medico di Roma che mette a confronto, grazie a foto e video, le esperienze di tutti gli studenti universitari iscritti o laureati in atenei italiani in Medicina e Chirurgia o in discipline Stem (Science, Technology, Engineering, Mathematics), che durante la pandemia da Covid-19 abbiano portato a termine, tra il primo gennaio 2020 e il 28 febbraio 2021, un programma di studio internazionale lungo un periodo di almeno 15 giorni.
Per partecipare basterà seguire le istruzioni a questo link pubblicando un post che contenga da 1 a 3 fotografie e/o video (che ritraggono esclusivamente il candidato) della propria esperienza accademica, lavorativa o culturale svolta all’estero e un post con un videomessaggio di 60 secondi che racconti la scelta di non rinunciare, nemmeno per via della pandemia, a svolgere un periodo di crescita formativa e personale all’estero. I post, in lingua italiana o inglese, dovranno contenere il tag @ucbm_roma e gli hashtag #erasmus #erasmusplus #erasmuslife #erasmus #nevergiveup #abroad #contest #covid #scholarship e saranno validi se pubblicati entro il 3 giugno.
I post saranno valutati da una Commissione appositamente nominata dall’Università Campus Bio-Medico di Roma e composta da un rappresentante dell’Agenzia nazionale Erasmus+ (Indire), da un rappresentante dell’Erasmus Student Network (Esn), dal presidente del Consiglio degli studenti Ucbm, dal direttore della Conferenza dei rettori universitari italiani (Crui) e da un esperto di comunicazione. Ai vincitori sarà attribuito un premio in denaro. Info: www.unicampus,it/nevergiveup.
“Il concorso on line, attraverso la condivisione di emozioni e esperienze dei partecipanti, supera la dimensione di Ateneo per coinvolgere il maggior numero di studenti in una nuova e speriamo prossima fase del get back to normality”, si legge in una nota dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy