Diocesi: Andria, sabato la Giornata nazionale di studi agostiniani dedicata a mons. Giuseppe Ruotolo

“Uno studioso di S. Agostino nella Puglia del primo novecento – Mons. Giuseppe Ruotolo”. È questo il titolo della Giornata nazionale di studi agostiniani che si terrà sabato 8 maggio presso la basilica santuario Maria SS.ma dei Miracoli di Andria. L’appuntamento – organizzato da diocesi di Andria, Provincia Agostiniana d’Italia, Biblioteca diocesana “San Tommaso d’Aquino” e Movimento ecclesiale di impegno culturale (Meic) – si svolgerà in occasione del 1590° della morte di sant’Agostino di Ippona e del 50° anniversario della morte di mons. Giuseppe Ruotolo, lettore ed attualizzatore del pensiero di Agostino. Nato ad Andria, il vescovo Ruotolo è stato docente di Filosofia presso il Pontificio Seminario regionale “S. Pio XI” in Molfetta e poi pastore della Chiesa di Ugento-S. Maria di Leuca dal 1937 al 1968. Di mons. Ruotolo, che fu presente attivamente al Concilio Vaticano II, saranno ripubblicate nell’occasione le opere di argomento agostiniano.
La Giornata di studi – patrocinata da Pontificio Consiglio della cultura, ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Università degli studi di Bari “Aldo Moro”, Regione Puglia, diocesi di Ugento-S. Maria di Leuca, Facoltà Teologica Pugliese, Città di Andria – si aprirà alle 9.30 con i saluti delle autorità. Seguirà la relazione su “S. Agostino, il grande convertito” proposta da padre Pasquale Cormio, direttore della Cathedra Agustiniana “Agostino Trapè” dell’Istituto patristico “Augustinianum” di Roma. “Dal Male il Bene” sarà l’argomento trattato da Luigi Alici, professore di Filosofia morale all’Università di Macerata. Mons. Luigi Manca, direttore dell’Istituto di scienze religiose “Don Tonino Bello” di Lecce concluderà la mattinata con “Dopo un sereno dibattito”, la critica all’opera di mons. Giuseppe Ruotolo nella letteratura scientifica contemporanea e la sua risposta. L’evento riprenderà alle 15.30 con “La Filosofia della Storia e la città di Dio” nella riflessione filosofica di mons. Giuseppe Ruotolo su cui interverrà Stefania Miscioscia, docente di Filosofia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia meridionale. Dina D’Elia, docente di Patrologia e Scienze patristiche, parlerà poi di “Eucarestia e Società in S. Agostino” mentre don Giuseppe Germinario, docente di Patristica presso la Facoltà Teologica Pugliese, si soffermerà sul “Perché l’uomo soffre”. Concluderanno la Giornata le comunicazioni di Ercolino Morciano, archivista della diocesi di Ugento-S. Maria di Leuca, di mons. Luigi Renna, vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano, e di mons. Salvatore Palese. L’intero evento sarà trasmesso in diretta streaming sui social e sul portale della diocesi di Andria.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy