Autismo: i militari del 32° Reggimento carri donano uova di Pasqua ai bambini di Spilimbergo e San Vito al Tagliamento

(foto Esercito Italiano)

Nei giorni scorsi i militari del 32° Reggimento carri della Brigata “Ariete”, di stanza a Tauriano in provincia di Pordenone, hanno donato uova di Pasqua all’associazione Pass, Progetto autismo Spilimbergo solidale, ente no profit della cittadina friulana che si occupa di assistenza e supporto in favore delle famiglie con bambini affetti da autismo. È stato il colonnello Gian Luigi Radesco, comandante del 32° Reggimento carri, a presiedere nel palazzo del municipio di Spilimbergo la cerimonia di consegna delle uova frutto di una raccolta volontaria dei militari, alla presenza del prefetto di Pordenone Domenico Lione, del sindaco di Spilimbergo Enrico Sarcinelli e dei rappresentanti dell’associazione Pass”, tra i quali la responsabile Elisabetta Turani che, come riportato sul sito dell’Esercito italiano, ha espresso il proprio ringraziamento per questo gesto di sensibilità e vicinanza verso i piccoli assistiti dell’organizzazione. Oltre questa, il 32° Reggimento carri ha organizzato un’iniziativa uguale con 100 uova di Pasqua donate all’associazione La Nostra Famiglia di San Vito al Tagliamento, che si dedica alla cura ed alla riabilitazione delle persone con disabilità, soprattutto in età evolutiva.

(foto Esercito Italiano)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy