Papa Francesco: sette anni fa la visita a Lampedusa. Uno speciale di Tv2000 con tutti i discorsi sull’immigrazione

“Quante volte coloro che cercano questo non trovano comprensione, non trovano accoglienza, non trovano solidarietà! E le loro voci salgono fino a Dio! Chi è il responsabile del sangue di questi fratelli e sorelle? Nessuno! Tutti noi rispondiamo così: non sono io, io non c’entro, saranno altri, non certo io”. Sono le parole, pronunciate esattamente sette anni fa, da Papa Francesco, in occasione della sua visita a Lampedusa. “Chi di noi ha pianto per questo fatto e per fatti come questo? Chi ha pianto per la morte di questi fratelli e sorelle? Chi ha pianto per queste persone che erano sulla barca? Per le giovani mamme che portavano i loro bambini? Per questi uomini che desideravano qualcosa per sostenere le proprie famiglie? Siamo una società – il monito del Pontefice – che ha dimenticato l’esperienza del piangere, del ‘patire con’: la globalizzazione dell’indifferenza ci ha tolto la capacità di piangere!”. In occasione del settimo anniversario della visita papale, Tv2000 va rivedere alcuni video di Papa Francesco. In particolare, “Il Diario di Papa Francesco. Un mare contromano”che ripropone i passaggi più significativi di tutti i discorsi del Pontefice sull’immigrazione, da Lampedusa a oggi. All’interno anche i contributi di Ernesto Galli Della Loggia, Sandro Veronesi e Giacomo Costa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy