Coronavirus Covid-19: America Latina e Caraibi, superati i tre milioni di contagi e 130mila morti. In Brasile Bolsonaro positivo e altri 46mila casi

Abbattuto un altro muro nella drammatica contabilità relativa alla pandemia di Covid-19 nell’area dell’America Latina e dei Caraibi. Ieri, infatti, sono stati superati i tre milioni di contagi accertati, con oltre 130mila morti. Tutto ciò avviene mentre in Brasile i contagi crescono di altri 46mila casi in un giorno e il presidente Jair Bolsonaro conferma di essere positivo al coronavirus. Dopo il Perù, anche il Cile ha superato i 300mila contagi. Drammatici continuano a essere anche i dati del Messico (ieri oltre 6mila casi e quasi 900 decessi).
In dettaglio, secondo una ricognizione del Sir sui dati relativi a martedì 7 luglio, il totale dei casi di contagio accertati è salito a 3 milioni e 48.584, mentre le vittime sono 132.961.
Questi i dati relativi ai singoli Paesi: Brasile 1.674.665 e 66.868, Perù 309.278 e 10.952, Cile 301.019 e 6.434, Messico 268.008 e 32.014, Colombia 124.494 e 4.359, Argentina 83.426 e 1.644, Ecuador 63.245 e 4.873, Bolivia 41.545 e 1.530, Panama 40.291 e 799, Repubblica Dominicana 38.430 e 821.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy