Safer Internet Day: Meter, una campagna sui rischi della rete con i personaggi delle fiabe. Sul sito materiali per insegnanti e educatori

“Segui il filo per navigare sicuro” è lo slogan della campagna di sensibilizzazione sui rischi della rete Internet realizzata in occasione della Giornata mondiale della sicurezza informatica (Safer Internet Day).
Alcune vignette, spiegano i promotori, “ci accompagneranno lungo un viale contornato dalle emozioni generate dalle condotte insane in rete (adescamento, cyberbullismo, sexting) e tracciato da un filo rosso che permetterà di comprendere che attraverso l’unione e il sostegno delle autorità e dei professionisti del settore si può uscire dalla solitudine e dalle paure e reagire denunciando, sottolineando l’importanza della sinergia tra le famiglie e le istituzioni come da slogan della giornata ‘Together for a better internet'”.
Protagonisti della campagna personaggi delle fiabe classiche – come Cappuccetto rosso e Biancaneve – modificati nel linguaggio, nel contenuto e nelle caratteristiche in funzione delle tematiche trattate, e inoltre presenti anche nella recente pubblicazione a cura di don Fortunato Di Noto “Bambini e tecnologia. Tra studi empirici e laboratori educativi”, nata dalla collaborazione con la cattedra di Psicologia dell’Università degli studi di Catania. All’interno, le fiabe e i laboratori si ergono a sostegno di una didattica finalizzata all’informazione e alla sensibilizzazione degli alunni sul buon uso dei social network e di Internet.
Alla campagna verrà associato “In riga su Internet”, materiale contenente dieci regole necessarie per navigare sicuri, in quanto Internet rappresenta una risorsa, ma se non utilizzato con consapevolezza rischia di rappresentare un pericolo. Il materiale è messo a disposizione degli insegnanti e degli educatori, scaricabile dal sito www.associazionemeter.org, utilizzabile con gli alunni per approfondire gli strumenti di prevenzione e l’insorgenza dei rischi. Inoltre, il Centro ascolto Meter fornisce un sostegno psicologico e un percorso psicoterapeutico per intervenire tempestivamente sui disagi giovanili, anche conseguenti alle condotte online. Basta contattare il numero verde 800.455.270 e richiedere la consulenza specialistica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy