Diocesi: Fano, dal 12 febbraio gli incontri della Scuola di pace “Carlo Urbani” sul tema della coscienza

Prenderà il via il prossimo 12 febbraio il XIX ciclo di incontri della Scuola di pace “Carlo Urbani” promossa dalla Caritas diocesana di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola, Azione Cattolica diocesana, Comunità Papa Giovanni XXIII, Mir Fano, Acli provinciali, Movimento Federalista europeo, Centro missionario, Ufficio Migrantes, Pastorale giovanile. Nel 50° anniversario dell’approvazione della prima legge sull’obiezione di coscienza al servizio militare, gli incontri della Scuola di pace “Carlo Urbani” avranno come tema le “Questioni di coscienza”. Sabato 12 febbraio è in programma la presentazione del libro “Solo contro Hitler: Franz Jägerstätter” di Francesco Comina sulla vita del contadino austriaco ribellatosi al Führer. Il 5 marzo sarà la volta di un dialogo a più voci su “Migranti: Europa senza coscienza?”. Il sabato successivo sarà dedicato all’ascolto degli obiettori di coscienza negli anni ’70: all’incontro “Quando l’obbedienza non fu più una virtù” interverranno Alberto Trevisan e Alessandro Gozzo. La chiusura, il 19 marzo, sarà riservata a “Il coraggio dell’incontro”: ne parleranno il card. Cristóbal López Romero, arcivescovo di Rabat (Marocco), e Daniele Albanese di Caritas Italiana. Gli incontri si terranno sia in modalità online che in presenza nel rispetto delle misure vigenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy