Coronavirus Covid-19: calano i casi in carcere, 2.987 i detenuti positivi. Quasi 104mila le somministrazioni di vaccino

Torna a scendere il numero di casi di positività al Covid tra i detenuti nelle carceri italiane. Secondo i dati del Monitoraggio negli istituti penitenziari diffusi dal ministero della Giustizia attualmente i positivi sono 2.987 (di cui 29 nuovi giunti) su un totale di 53.737 detenuti (2.953 asintomatici, 9 sintomatici e 25 ricoverati esternamente). Sette giorni fa i positivi erano 3.859 su 53.691 detenuti. Dai dati aggiornati a ieri sera e diffusi oggi pomeriggio il totale delle somministrazioni di vaccino a detenuti è pari a 103.809 (una settimana fa erano 102.690). Ancora in diminuzione il numero di agenti positivi: su 36.939 del personale in organico, sono 1.337 quelli attualmente contagiati (1.314 in degenza presso il proprio domicilio, 19 in degenza in caserma e 4 ricoverati in ospedale) rispetto ai 1.581 della scorsa settimana. Tra il personale del Corpo di Polizia penitenziaria sono 95 gli assenti ingiustificati ai sensi del dl 172 del 26 novembre 2021.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy